LOMBARDIA.GARANZIA.GIOVANI 250LOMBARDIA:Bando Garanzia per i Giovani in Lombardia.
Il Piano esecutivo regionale di attuazione del Programma europeo rivolto ai giovani inoccupati e disoccupati di età compresa tra i 15 e i 29 anni che non studiano e che non lavorano.
BENEFICIARI:
L’avviso è rivolto ai giovani che, alla presentazione della domanda di Dote, devono possedere i seguenti requisiti: età compresa tra i 15 e i 29 anni compiuti; essere inoccupati o disoccupati; non essere iscritti a percorsi di istruzione o formazione professionale ovvero accademici e terziari; non avere in corso di svolgimento il servizio civile o un tirocinio extra-curriculare; non avere in corso di svolgimento interventi di politiche attive attuate con Dote Unica Lavoro; essere in condizione di regolarità sul territorio nazionale; aver completato da non più di 4 mesi, i percorsi di istruzione, istruzione e formazione professionale ovvero percorsi universitari e terziari; non aver già avuto accesso a Garanzia Giovani, anche nell’ambito della sua prima attuazione attraverso Dote Unica Lavoro.
I CANALI DI ACCESSO: Per l’accesso a “Garanzia Giovani” sono stati attivati due diversi canali di accesso:
IL “FLUSSO”:  riservato ai giovani che hanno completato da non più di 4 mesi percorsi di istruzione di secondo ciclo, istruzione e formazione professionale, universitari e terziari e possono essere presi in carico dalle istituzioni scolastiche, formative e università di provenienza;
LO “STOCK”: riservato a tutti gli altri giovani in possesso dei requisiti che possono essere presi in carico dagli operatori con accreditamento definitivo ai servizi per il lavoro.
GLI OBIETTIVI: in questa fase sono attivi tutti i servizi finalizzati a:
- inserimento lavorativo di almeno 6 mesi; - attivazione del tirocinio extra-curriculare di almeno 4 mesi;
- reinserimento di giovani 15-18enni in percorsi formativi di istruzione o di istruzione e formazione professionale (solo per lo “stock”);  - servizio civile; - sostegno all’autoimprenditorialità; Sarà disponibile anche la seguente misura: - Mobilità professionale all’interno del territorio nazionale o in paesi ue.
ACCESSO A GARANZIA GIOVANI: Per accedere al Programma Garanzia Giovani è necessario registrarsi ed aderire con due operazioni distinte.  La registrazione consente di ricevere le credenziali che permettono di aderire al programma. L’adesione consiste nel completamento delle informazioni per l’attivazione del profilo, anche attraverso l’indicazione dell’accreditato regionale che ricontatterà l'interessato e fornirà un piano di servizi personalizzati. Occorre compilare il modulo di registrazione  (sul sito di BorsaLavoro Lombardia) in cui inserire le informazioni anagrafiche richieste.

Chiedi Informazioni


TITOLO PARAGRAFO

Logo

Richiedi un appuntamento a Milano

Richiedi un appuntamento in altre città

Richiedi informazioni

Sei un Commercialista? Collabora con noi​


BANDO GARANZIA PER I GIOVANI IN LOMBARDIA

Il Piano esecutivo regionale di attuazione del Programma europeo rivolto ai giovani inoccupati e disoccupati di età compresa tra i 15 e i 29 anni che non rientrano in un percorso di istruzione o formazione.

RISORSE FINANZIARIE

  • Le risorse disponibili per il presente intervento ammontano complessivamente a € 35.000.000

BENEFICIARI

L’avviso è rivolto ai giovani che, alla presentazione della domanda di Dote, devono possedere, pena l’esclusione, i seguenti requisiti:

  • età compresa tra i 15 e i 29 anni compiuti;
  • essere inoccupati o disoccupati ai sensi del d. lgs. n. 181/2000;
  • non essere iscritti a percorsi di istruzione o formazione professionale ovvero accademici e terziari;
  • non avere in corso di svolgimento il servizio civile o un tirocinio extra-curriculare;
  • non avere in corso di svolgimento interventi di politiche attive attuate con Dote Unica Lavoro;
  • essere in condizione di regolarità sul territorio nazionale;
  • aver completato da non più di 4 mesi, i percorsi di istruzione, istruzione e formazione professionale ovvero percorsi universitari e terziari;
  • non aver già avuto accesso a Garanzia Giovani, anche nell’ambito della sua prima attuazione attraverso Dote Unica Lavoro (d.d.u.o. 6758/2014).

Il soggetto che prende in carico il giovane è tenuto a verificarne i requisiti, secondo le modalità dettagliate nel Manuale di cui all’Allegato C e a conservare la relativa documentazione agli atti.

Il giovane deve essere in possesso dei requisiti al momento della registrazione al Programma.

  • La perdita del requisito dell’età dopo l’adesione non comporta l’esclusione del giovane dal programma.
  • La perdita del requisito della non occupazione e del non inserimento in un percorso di studio o formazione successivamente al momento dell’adesione sul portale regionale o nazionale, comporta invece l’esclusione del giovane dal programma.
  • La verifica del permanere dei requisiti è onere dei soggetti titolati al momento della presa in carico.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA ED EROGAZIONE DEI SERVIZI

Per effettuare la registrazione e l’adesione al programma Garanzia Giovani, i giovani accedono al portale regionale dedicato  (www.garanziagiovani.regione.lombardia.it)  e selezionano l’istituzione scolastica, formativa e universitaria di appartenenza o referente della rete (Poli tecnico professionali, Fondazioni ITS, Associazioni temporanee di scopo per l’erogazione dei percorsi IFTS) entro 4 mesi dal diploma/laurea; in alternativa possono optare per un operatore pubblico o privato per i servizi al lavoro.
I soggetti titolati alla presa in carico convocano i giovani entro 60 giorni dall’adesione.

  • Il giovane, a seconda della fascia di intensità d’aiuto cui accede, ha a disposizione una dote, ossia uno specifico budget, entro i cui limiti può definire con il soggetto titolato alla presa in carico i servizi più funzionali alle proprie esigenze, con l’obiettivo ultimo di attivare un tirocinio o inserirsi nel mondo del lavoro.
  • L’erogatore dei servizi è tenuto a fornire ai destinatari, a titolo gratuito, i servizi di base funzionali a comprendere le caratteristiche e le esigenze della persona.
  • L’erogatore dei servizi definisce con la persona il Piano di Intervento Personalizzato (PIP)
  • I destinatari non devono partecipare finanziariamente alla Dote
  • e l’erogatore dei servizi non può percepire altri finanziamenti a copertura delle stesse unità di costo già finanziate da Regione Lombardia nell’ambito della Dote.
RIEPILOGO TEMPI E SCADENZE

Dal giorno successivo la pubblicazione del presente avviso i giovani inoccupati/disoccupati dai 15 ai 29 anni hanno come primo accesso alle politiche regionali il programma Garanzia Giovani.

PERTANTO DA TALE DATA:
ai giovani da 15 ai 29, inoccupati/disoccupati, è inibito come primo accesso Dote Unica Lavoro;

gli eorgatori del servizio potranno, tramite sistema informativo (https://gefo.servizirl.it/garanziagiovani), tracciare per ogni giovane che ha aderito al programma, l’avvenuta convocazione e l’avvenuto colloquio.

La presa in carico dei giovani potrà avvenire dal 28 ottobre 2014, data in cui il sistema informativo (https://gefo.servizirl.it/garanziagiovani) sarà attivo per la compilazione del PIP e la relativa richiesta di dote.
  • La presa in carico proseguirà fino ad esaurimento delle risorse stanziate e comunque entro e non oltre il 30 giugno 2018.
  • Le domande di liquidazione potranno essere presentate fino al 30 giugno 2018.
CHIARIMENTI ED INFORMAZIONI
Per informazioni di dettaglio rivolgersi ad un soggetto erogatore accreditato per i servizi al lavoro della Regione Lombardia. L’elenco è consultabile alla pagina: www.dote.regione.lombardia.it
 
PER INFORMAZIONI GENERALI SONO INOLTRE ATTIVI:
  • gli Sportelli SpazioRegione disponibili sul sito www.spazio.regione.lombardia.it con l’indicazione delle sedi e dei relativi orari di apertura;
  • le istituzioni scolastiche, formative o universitarie che aderiscono all’avviso e che necessitino di informazioni procedurali relative all’avviso, possono accedere alla piattaforma “Cruscotto Lavoro” e utilizzare la procedura di richiesta assistenza del ticketing online: cruscottolavoro.servizirl.it
  • per problemi tecnici relativi al sistema informativo GEFO o al mancato recupero delle credenziali (nome utente e/o password) scrivere esclusivamente a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure contattare il numero verde 800.131.151

ALLEGATI

Decreto numero 3589 del 22 aprile 2016 - Modifiche e integrazioni Decreto n. 3589 del 22 aprile 2016 - Modifiche e integrazioni(106 KB) PDF
Allegato 1 - Avviso Flusso Allegato 1 - Avviso Flusso(512 KB) PDF
Allegato 2 - Avviso Stock Allegato 2 - Avviso Stock(535 KB) PDF
Attuazione Garanzia Giovani - Estratto BURL del 20 ottobre 2014 Attuazione Garanzia Giovani - Estratto BURL del 20 ottobre 2014(1.3 MB) PDF

 

 

 

 

 

 

 

FAQ GARANZIA GIOVANI IN LOMBARDIA

REQUISITI

  • Compio 30 anni il 30 settembre 2014, entro quando posso aderire a Garanzia Giovani?

    Puoi aderire fino al giorno prima del compimento del tuo trentesimo compleanno. Il requisito dell'età deve essere posseduto al momento della registrazione al Programma tramite iscrizione al portale Garanzia Giovani. La perdita del requisito dell'età dopo la registrazione non comporta l'esclusione dal Programma.
     

  • Sono un giovane straniero, posso partecipare alla Garanzia Giovani?

    Sì, l'adesione è rivolta anche ai cittadini comunitari o stranieri extra UE, regolarmente soggiornanti, purché siano residenti in Italia. La residenza deve essere intesa come il luogo in cui la persona vive, dimostrabile attraverso un documento, ad esempio un permesso di soggiorno, la registrazione nel comune, l'indirizzo permanente o prova equivalente. Restano validi anche per loro i requisiti di età e la situazione personale ovvero non essere impegnati in un'attività lavorativa né inseriti in un corso scolastico o formativo.
     

  • I rifugiati e i richiedenti asilo possono partecipare al Programma?

    Sì, ma solo a condizione che abbiano acquisito lo status di migrante legale in conformità alle norme nazionali che consente loro di partecipare al mercato del lavoro, vale a dire in possesso di permesso di soggiorno e dopo sei mesi di permanenza sul territorio nazionale (senza che sia intervenuta la decisione sulla domanda di asilo).
     

  • Sono iscritto/a all'Università e sono disoccupato/a posso partecipare al Programma?

    No, il Programma Garanzia Giovani è rivolto solo ai giovani che non lavorano e che non siano inseriti in alcun percorso scolastico o formativo.
     

  • Sto frequentando l'ultimo anno del liceo posso partecipare a Garanzia Giovani?

    No, il Programma Garanzia Giovani è rivolto solo ai giovani che non lavorano e che non siano inseriti in alcun percorso scolastico o formativo.
     
  • Sto seguendo un corso di formazione posso aderire a Garanzia Giovani?

    No, perché il programma Garanzia Giovani è rivolto ai NEET di età compresa tra i 15 e i 29 anni, residenti in Italia non impegnati in un'attività lavorativa né inseriti in un percorso scolastico o formativo.
     
  • Sto svolgendo un tirocinio posso aderire a Garanzia Giovani?

    No, perché il programma è rivolto ai giovani Neet che non partecipano ad alcuna attività lavorativa né esperienza di lavoro né inseriti in un percorso scolastico o formativo.
     
  • Ho un contratto a progetto posso partecipare a Garanzia Giovani?

    Sì, purché siano mantenuti i requisiti per lo stato di disoccupazione previsti dal d. lgs. n. 181/2000.  In particolare lo stato di disoccupazione viene mantenuto anche per coloro che svolgono un’attività lavorativa dalla quale ne derivi un reddito annuo inferiore al limite di reddito previsto dalla legge per l’esclusione da imposizione fiscale sulla base dell’anno fiscale (1/1 – 31/12) in corso (Euro 8.000 se subordinato o parasubordinato e Euro 4.800 se autonomo).
     
  • Ho un contratto di collaborazione occasionale posso partecipare a Garanzia Giovani?

    Sì, purché siano mantenuti i requisiti per lo stato di disoccupazione previsti dal d. lgs. n. 181/2000. In particolare lo stato di disoccupazione viene mantenuto anche per coloro che svolgono un’attività lavorativa dalla quale ne derivi un reddito annuo inferiore al limite di reddito previsto dalla legge per l’esclusione da imposizione fiscale sulla base dell’anno fiscale (1/1 – 31/12) in corso (Euro 8.000 se subordinato o parasubordinato e Euro 4.800 se autonomo).
     
  • Cosa significano “flusso” e “stock”?

    Entrambi sono  i nomi dei canali di accesso a Garanzia Giovani:
    - “flusso” è il canale  riservato ai giovani che hanno completato da non più di 4 mesi percorsi di istruzione di secondo ciclo, istruzione e formazione professionale, universitari e terziari e possono essere presi in carico dalle istituzioni scolastiche, formative e università di provenienza;
    - “stock” è il canale riservato a tutti gli altri giovani in possesso dei requisiti che possono essere presi in carico dagli operatori con accreditamento definitivo ai servizi per il lavoro.

ADESIONE

  • Ho aderito al Programma Garanzia Giovani tramite il portale Regionale: le mie credenziali d'accesso valgono anche per il portale nazionale www.cliclavoro.gov.it?

    No, non è possibile accedere con le stesse credenziali.
     
  • Ho aderito al Programma Garanzia Giovani tramite il portale Regionale, devo registrarmi anche sul portale nazionale www.cliclavoro.gov.it?

    No, non è necessario.
     
  • Ho aderito al Programma garanzia Giovani tramite il portale regionale con le mie credenziali d'accesso. Non riesco ad accedere al sito di BorsaLavoro Lombardia per scegliere l'Ente accreditato

    Ti invitiamo a riprovare ad accedere al sito di BorsaLavoro Lombardia copiando e incollando il seguente link http://www.borsalavorolombardia.net/bll/home.do nella finestra del browser che utilizzi per navigare in internet (Explorer, Mozilla Firefox). Potrai così proseguire nella scelta dell’Operatore accreditato che ti aiuterà a partecipare all’iniziativa.
     
  • Non ricordo, ho perso o non trovo più le mie credenziali per accedere a BorsaLavoro Lombardia

    Puoi inoltrare all’assistenza Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. la tua richiesta di verifica/aggiornamento delle credenziali per accedere al sito di BorsaLavoro Lombardia.
     
  • Come faccio c ompletare la mia adesione, come faccio a scegliere l'Ente accreditato?

    ecco i passi per scegliere l’Operatore accreditato che ti aiuterà a partecipare all’iniziativa:
    • Accedi alla tua area personale su BorsaLavoro Lombardia
    • In basso della schermata seleziona l’Ente accreditato (Operatore accreditato) scegliendo la Provincia, il Comune e la Denominazione
    • In seguito all’invio riceverai una mail di conferma alla tua casella di posta, contestualmente l’operatore da te selezionato riceverà una notifica e si occuperà di contattarti
    • L’operatore accreditato, selezionato in fase di adesione, ti contatterà per completare la presa in carico. In caso contrario potrai recarti presso la sede prescelta per completare la presa in carico
    • Presso l'operatore accreditato ti verrà richiesto di firmare un'autodichiarazione attestante che non hai in corso percorsi di istruzione formazione o tirocinio (ai sensi del D.P.R. 445/2000).
    • Puoi consultare la guida alla profilazione che ti accompagna durante questa procedura alla pagina http://www.garanziagiovani.regione.lombardia.it/cs/Satellite?c=Page&childpagename=DG_IFL%2FMILayout&cid=1213668535635&p=1213668535635&pagename=DG_IFLWrapper e consultare il catalogo degli operatori che si trovano più vicini a te http://www.doteunicalavoro.regione.lombardia.it/catalogo/catalogo/index
       
  • Ho conseguito il titolo di studio più di 4 mesi fa: posso rivolgermi comunque alla mia scuola o università?

    No, in linea generale devi rivolgerti ad un operatore accreditato per i servizi al lavoro. Se però hai conseguito il titolo dal 1 giugno al 19 ottobre 2014, in via eccezionale puoi comunque rivolgerti alla tua scuola o università.
     
  • Ho ottenuto il titolo di studio da meno di 4 mesi, ma non trovo la mia scuola tra gli operatori selezionabili, come posso fare?

    Se non trovi la tua scuola, significa che non è autorizzata dal Ministero alla presa in carico. Puoi chiedere alla tua scuola di attivare la procedura per poterti prendere in carico.
    Se invece hai conseguito un diploma ITS o IFTS o esci da un percorso di un Polo tecnico professionale, verifica anche insieme alla tua scuola, se il capofila è nell’elenco: in questo caso ti potrà prendere in carico.
    Comunque puoi sempre scegliere un operatore accreditato al lavoro.
     
  • Ho aderito a Garanzia Giovani, entro quanto tempo sarò chiamato dall’Ente accreditato?

    Dopo l'adesione, entro 60 giorni, sarai contattato dall’Ente accreditato scelto per definire un percorso personalizzato con la sottoscrizione del PIP (Piano Intervento Personalizzato).

COLLOQUIO E PRESA IN CARICO

  • Ho scelto l’Operatore, ho fatto il colloquio ma non mi piace il Piano d’Intervento Personalizzato, cosa succede?

    Puoi rifiutare la presa in carico ma l’adesione al programma viene disattivata. Potrai riscriverti al Programma perdendo le priorità legate alla precedente iscrizione.
     
  • Ho aderito, ma l'Operatore in sede di colloquio ha verificato che non ho i requisiti, l’adesione viene cancellata?

    Si, l’adesione viene cancellata.
    Potrai riscriverti appena acquisisci i requisiti.
     
  • Cosa succede se non mi presento al colloquio con l’Operatore?

    L’adesione viene annullata d’ufficio se non ti sei presentato per 2 volte all’appuntamento con l’Operatore.
    Potrai anche riscriverti al Programma perdendo le priorità legate alla precedente iscrizione.
     
  • L’Operatore scelto non mi ha ancora convocato/a, cosa devo fare?

    Puoi decidere di cambiare Operatore.
    Sarà presto attiva una funzionalità nella tua area personale per scegliere un nuovo Operatore. Nel frattempo puoi scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
     
  • Che cosa vuole dire PIP (Piano di Intervento Personalizzato)?

    E’ un insieme di servizi definiti assieme all’Operatore che sono più funzionali alle tue esigenze e che hanno come ultimo obiettivo:
    attivare un tirocinio, inserirti nel mondo del lavoro e in percorsi di formazione.
     
  • Ho già aderito a Garanzia Giovani e sono stato preso in carico con Dote Unica Lavoro: posso attivare una nuova Dote?
    • Se hai attivato Dote Unica Lavoro prima del 16 luglio 2014 e la tua dote si è conclusa:

      -    puoi essere preso subito in carico da Garanzia Giovani
      la tua dote è ancora in corso:
      -    puoi decidere di portare avanti l'attuale Dote Unica Lavoro e solo a conclusione attivare Garanzia Giovani se necessiti ancora di un inserimento lavorativo
      -   puoi rinunciare subito all'attuale Dote Unica Lavoro e attivare immediatamente Garanzia Giovani, scegliendo tra gli operatori accreditati in Lombardi. Puoi anche modificare la scelta fatta in fase di adesione.

    • Se hai attivato una dote a partire dal 16 luglio 2014:

      -   devi concludere la tua dote, che già rappresenta la prima attuazione di Garanzia Giovani. Potrai eventualmente attivare Dote Unica Lavoro a conclusione del percorso.
       

DOPO LA PRESA IN CARICO DA PARTE DI UN OPERATORE

  • In che cosa consiste il risultato della Garanzia Giovani?

    Il risultato consiste, alternativamente, di:
    • a) Inserimento lavorativo, rappresentato dall’avvio di rapporti di lavoro subordinato o missioni di somministrazione della durata complessiva non inferiore a 180 giorni continuativi con la stessa azienda;
    • b) Attivazione del tirocinio extra-curriculare, rappresentato dall’avvio dell’esperienza di tirocinio della durata minima superiore a 90 giorni con la stessa azienda;
    • c) Reinserimento di giovani 15-18enni in percorsi formativi di istruzione o di istruzione e formazione professionale, rappresentato dall’iscrizione al percorso (tranne per i giovani che hanno conseguito il titolo da meno di quattro mesi – “flusso”).
  • Cosa devo aspettarmi dall’operatore che ho scelto?

    • L’operatore è tenuto ad offrirti i servizi necessari ad attivare un tirocinio o un rapporto di lavoro oppure a reinserirti in percorsi formativi.
    • Se ti ha preso in carico un operatore accreditato, entro 60 giorni deve offrirti una opportunità di tirocinio, lavoro o reinserimento in percorsi formativi. Già nei primi 30 giorni l’operatore dovrebbe offrirti una proposta concreta, ossia identificare una o più aziende presso cui attivare il tirocinio o il contratto o un percorso in cui essere reinserito.
    • Se invece sei stato preso in carico dalla tua istituzione scolastica, formativa o universitaria di provenienza, il tirocinio o il contratto di lavoro devono essere attivati entro 120 giorni dal conseguimento del titolo di studio (o entro il 17 febbraio 2015 se hai conseguito il titolo di studio tra il 1 giugno e il 19 ottobre 2014).
    • Se l’operatore non dovesse essere in grado di darti un’offerta in questi tempi, la tua dote decade, ma puoi comunque accedere a Dote Unica Lavoro.
       
  • Posso modificare il PIP (Piano di Intervento Personalizzato) nel corso della dote?

    Si, puoi modificare il tuo Piano con l’aiuto dell’Operatore scelto purchè sia mantenuto il budget che ti è stato assegnato.
     
  • Posso rinunciare a Garanzia Giovani prima che si concluda la mia dote?

    Sì, puoi rinunciare o interrompere le relazioni con l’operatore, ma in questo caso la tua adesione sarà annullata e non potrai più accedere a Garanzia Giovani.
    Se lo ritieni, potrai comunque accedere a Dote Unica Lavoro.
    Inoltre, puoi perdere lo stato di disoccupazione ai sensi di quanto previsto dal d.lgs. n. 181/2000, anche se potrai reiscriverti all’anagrafe del lavoro.

SERVIZI OFFERTI

  • Quali sono i servizi a cui ho diritto da parte dell’Operatore scelto?

    Una volta contattato, l’operatore scelto ti offrirà gratuitamente i seguente servizi: accoglienza e accesso ai servizi che offre, definizione del percorso, il bilancio delle tue competenze e il colloquio specialistico.
    Successivamente potranno essere attivati:
    la formazione mirata all’inserimento lavorativo (se non rientri nel "flusso"),
    l’accompagnamento al lavoro
    e l'accompagnamento all'attivazione di un tirocinio extra-curriculare.

  • Di quanti servizi posso beneficiare?

    Puoi beneficiare di ciascun servizio una volta sola.
     
  • L’adesione e i servizi sono gratuiti o devo partecipare alla spesa con l’Operatore?

    L’adesione così come i servizi erogati dagli operatori sono completamente gratuiti, nulla è dovuto all’Operatore che hai scelto.
     
  • Quando posso attivare un corso di formazione mirato all’inserimento lavorativo?

    Secondo il PIP definito con l’Operatore, il corso di formazione può essere erogato in qualsiasi momento del percorso concordato.
    Non è ammessa la formazione obbligatoria prevista dal piano formativo del contratto di apprendistato.
     
  • Ho conseguito un titolo di studio da non più di 4 mesi dalla presa in carico da parte dell’Operatore, posso scegliere un corso di formazione mirato all’inserimento lavorativo?

    No, non è possibile usufruire di questo servizio.
     
  • Ho conseguito un titolo di studio da non più di 4 mesi dalla presa in carico da parte dell’Operatore, posso scegliere un corso di formazione mirato all’inserimento lavorativo?

    No, non è possibile usufruire di questo servizio.
  • Ho iniziato un tirocinio, che indennità mi spetta?

    L’indennità è obbligatoria e ti sarà versata dall’azienda secondo l’indennità minima stabilita dalla normativa della regione in cui lo svolgi.
    • Nel caso della Lombardia l’indennità minima è di € 400,00 lordi mensili riducibili a € 300,00 se l’impresa corrisponde buoni pasto oppure se il tirocinio prevede un impegno giornaliero fino a 4 ore.
    • Se il tirocinio ha una durata di almeno 120 giorni, la quota anticipata che è a carico di Garanzia Giovani, sarà rimborsata all’azienda alla sua conclusione.
  • Sono stata assunta da un'impresa a maggio 2014, il datore di lavoro può beneficiare degli incentivi alle imprese di Garanzia Giovani?

    Sì. Il decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (D.D. 63\Segr D.G.\2014 del 2 dicembre) ha stabilito che l'incentivo è riconosciuto per le assunzioni effettuate dal 1 maggio 2014.
    I datori di lavoro che vogliono beneficiare dell'incentivo per le assunzioni effettuate dal 1 maggio 2014 devono inoltrare un'istanza preliminare di ammissione all'INPS esclusivamente in via telematica. INPS definirà le modalità nei prossimi giorni.

PUNTI INFORMATIVI

  • A chi posso rivolgermi per avere ulteriori informazioni relative al Programma Garanzia Giovani in Lombardia?

    Puoi rivolgerti agli sportelli informativi Youth Corner.
     
  • Cosa è uno Youth Corner?

    Lo Youth Corner corrisponde alla sede operativa dell’Operatore iscritto al sistema regionale di Accreditamento per i servizi al lavoro il cui Albo è pubblicato al seguente indirizzo e periodicamente aggiornato.

ALLEGATI

Faq - aggiornate al 10 marzo 2016 Faq - aggiornate al 10 marzo 2016(369 KB) PDF

 

MAGGIORI INFORMAZIONI

Chiedi
Informazioni
Chiedi
Appuntamento
a Milano
Chiedi
Appuntamento
in altre città
Sei un
Professionista?
Collabora con noi


DESIDERI RICEVERE INFORMAZIONI PERSONALIZZATE?

SERVIZO.RICERCA.AGEVOLAZIONIFINANZIARIE 1

Scopri di più sui
servizi in abbonamento


VI INTERESSANO AGEVOLAZIONI FINANZIARIE IN ALTRE REGIONI?

VISITA IL NOSTRO SITO NAZIONALE:  www.italiacontributi.it

Logo italiaContributi.it


Chiedi Informazioni
Per richieste di appuntamento urgenti potete contattarci direttamente al 328 8080996 - 340 1593 207


Iscriviti alla
Newsletter


© Copyright - ITALIA CONTRIBUTI S.R.L.
Tutti i diritti sono riservati
Vietato riprodurre, copiare o ripubblicare articoli e contenuti senza autorizzazione.

Se vuoi ripubblicare questo articolo sul tuo blog o sito internet puoi farlo citando la fonte, inserendo la dicitura "Questo articolo è stato originariamente pubblicato sul sito web www.italiacontributi.it" e includendo un link attivo diretto alla pagina dell'articolo.


FINANZIAMENTI DA FONDI PRIVATI

FINANZIAMENTI PRIVATI

PRE-FATTIBILITA' GRATUITA

ITALIA CONTRIBUTI PRE FATTIBILTA GRATUITA 300

CERCA

CREDITO ADESSO

LOMBARDIA CREDITO ADESSO

COOPERATIVE

LOMBARDIA COOPERATIVE 2019

SVILUPPO AZIENDALE

LOMBARDIA FINANZIAMENTI ALLE PMI PER INVESTIMENTI E SVILUPPO IMPRESE. MISURA AL VIA

RICERCA INDUSTRIALE E SVILUPPO SPERIMENTALE

RICERCA E SVILUPPO SCIENZA DELLA VITA

MINIBOND

LOMBARDIA.PROGETTO.MINIBOND

"AL VIA" VALORIZZAZIONE INVESTIMENTI AZIENDALI

LOMBARDIA.AL VIA

RINNOVA VEICOLI

LOMBARDIA RINNOVA VEICOLI

NUOVA SABATINI

NUOVA SABATINI 2017 2018

 

FINANZIAMENTO SU ANTICIPO FATTURE

anticipo fatture 90 in 48 ore

IMPRESE SOCIALI

MISE IMPRESE SOCIALI 250

LINEA INNOVAZIONE

LOMBARDIA.LINEA.INNVOZANE

CONTRATTO DI SVILUPPO AGROINDUSTRIALE

CONTRATTO DI SVILUPPO AGROINDUSTRIALE 250

VUOI UNA CONSULENZA PROFESSIONALE?

chiedi appuntamento 1 Bianco

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

LOMBARDIA: TUTTE LE AGEVOLAZIONI APERTE PER LE IMPRESE

AGEVOLAZIONI PER L'EXPORT

INTERNAZIONALIZZAZIONE FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI 250

NO PROFIT ONLUS ECONOMIA SOCIALE

MISE ECONOMIA SOCIALE

CONTRATTI DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

MARCHI PIU 3

MARCHI3 2018 MISE

IMPRESE SOCIALI NO PROFIT E ONLUS

MISE ECONOMIA SOCIALE

SMART & START ITALIA

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

STARTUP INNOVATIVE A VOCAZIONE SOCIALE

START.UP.INNOVATIVE.VOCAZIONE.SOCIALE 250

PERCORSI DI QUALIFICA TRIENNALI leFP - a.f.

LOMBARDIA PERCORSI DI QUALIFICA TRIENNALI FORMAZIONE PROFESSIONLE

MISE, AZIENDE VITTIME DI MANCATI PAGAMENTI

finanziameti.alle.pmi.vittime.di.mancati.pagamenti

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

LOMBARDIA ARTIGIANATO

Lombardia.Artigianato.Investimenti 200

CONTRATTI DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0

VALORIZZAZIONE TURISTICO‐CULTURALE DELLA LOMBARDIA

LOMBARDIA ATTRATTORI TURISTICO CULTURALI E NATURALI

BANDI EUROPEI: RICERCA E SVILUPPO CON SME INTRUMENTS PER LE PMI

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

SELFIEMPLOYEMENT

SELFIEMPLOIEMENT aprile 2017

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? RICHIESTA APPUNTAMENTO

fondi bei per le imprese 2017

FONDI.BEI.2017

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

FINANZIAMENTI IMPRESE AGRICOLE

LOMBARDIA IMPRESE AGRICOLE

LODI NUOVE IDEE IMPRENDITORIALI

LODI.NUOVE.IDEE.IMPRENDITORIALI

Dote Unica Lavoro

LOMBARDIA.GARANZIA.GIOVANI 250

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

LOMBARDIA CONCRETA

Lombardia concreta 2016

Iscriviti alla Newsletter gratuita

FONDI EUROPEI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE
fino a 12.500.000 euro

FONDI BEI

FONDI.BEI

PER LE IMPRESE ITALIANE

CHIEDI INFORMAZIONI

 

Dote Unica Lavoro

DOTE.UNICA.LAVORO

Pmi bresciane assunzione disoccupati

BRESCIA.CONTRIBUTI.ASSUNZIONE

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI

START UP NUOVE IMPRESE

finanziamenti a tasso zero

fino a 1.500.000

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA.250

Chiedi informazioni

 

Ismea: Subentro e Ampliamento in Agricoltura

INTRAPRENDO

lOMBARDIA.INTRAPRENDO

Internazionalizzazione: Programmi di inserimento sui mercati esteri

Linea R&S per MPMI - Frim Fesr 2020

RICERCA.SVILUPPO

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

CREDITO ADESSO

LOMBARDIA.CREDITO ADESSO

Lombardia Smart Fashion and Design

LOMBARDIA.Smart.Fashion.and.Design

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

Iscriviti alla Newsletter gratuita

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter gratuita

Maggiori informazioni

PARTNER

INFORMAZIONI

VISITA ITALIA CONTRIBUTI

VI INTERESSANO I CONTRIBUTI PER ALTRE REGIONI?

logobisbordino.250

CLICCA E VEDI LE ALTRE REGIONI

MOSTRA AGEVOLAZIONI VIGENTI REGIONALI

Iscriviti alla Newsletter gratuita

MOSTRA AGEVOLAZIONI VIGENTI NAZIONALI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI