lOMBARDIA.STRUMENTI.MUSICALILombardia: approvati i criteri per la concessione di contributi per interventi di nnovazione delle micro e piccole imprese della filiera degli strumenti musicali.
Si tratta disperimentazione di iniziative pilota a sostegno delle micro e piccole imprese della filiera lombarda degli strumenti musicali.
Finalità: sostenere e promuovere la rete di offerta (produzione e distribuzione) di strumenti musicali in Lombardia, attraverso iniziative di sostegno all’innovazione e al riposizionamento delle unità locali (botteghe, atelier, show room e negozi).
Beneficiari: Micro e piccole imprese singole o aggregate in rete con almeno un punto vendita ubicato sul territorio lombardo che presentino progetti di innovazione della propria offerta di servizi anche in partenariato con altri soggetti pubblici o privati e con i seguenti codici ATECO 2007, riferiti all’attività prevalente o primaria di impresa e non di unità locale: 32.2 Fabbricazione di strumenti musicali; 47.59.6 Commercio al dettaglio di strumenti musicali e spartiti.
Il codice ATECO prevalente deve riferirsi a sedi site in Lombardia.
Previsto un Contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 50% della spesa complessiva ammissibile, nel limite di 10.000 euro per impresa.
Per l’assegnazione delle risorse si prevede la pubblicazione di un bando attuativo, da parte di Regione Lombardia. 
Il termine di conclusione del procedimento sarà di 90 giorni. Richiedi informazioni


LOMBARDIA: FILIERA DEGLI STRUMENTI MUSICALI

Logo Italia Contributi

Richiedi un Appuntamento a Milano

Richiedi un appuntamento in altre città

Richiedi informazioni

Sei un Commercialista? Collabora con noi​

Lombardia: Approvazione di criteri per la concessione di contributi per interventi di innovazione delle micro e piccole imprese della filiera degli strumenti musicali

OGGETTO

Sperimentazione di iniziative pilota a sostegno delle micro e piccole imprese della filiera
degli strumenti musicali

FINALITÀ

Sostenere e promuovere la rete di offerta (produzione e distribuzione) di strumenti musicali in Lombardia,
attraverso iniziative di sostegno all’innovazione e al riposizionamento delle unità locali (botteghe, atelier,
show room e negozi).

DOTAZIONE FINANZIARIA

1.000.000 euro.
Le risorse saranno trasferite sul Fondo “Iniziative di incentivazione per filiere e settori specifici” istituito presso
Finlombarda S.p.A a seguito dell’approvazione della presente Deliberazione.

BENEFICIARI

Micro e piccole imprese singole o aggregate in rete con almeno un punto vendita ubicato sul territorio
lombardo che presentino progetti di innovazione della propria offerta di servizi anche in partenariato
con altri soggetti pubblici o privati e con i seguenti codici ATECO 2007, riferiti all’attività prevalente o
primaria di impresa e non di unità locale:
32.2 Fabbricazione di strumenti musicali
47.59.6 Commercio al dettaglio di strumenti musicali e spartiti
Il codice ATECO prevalente deve riferirsi a sedi site in Lombardia.

CONTRIBUTO

Contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 50% della spesa complessiva ammissibile, nel limite
di 10.000 euro per impresa.

Il valore minimo del progetto presentato deve essere pari a 2.000 euro.

REGIME DI AGEVOLAZIONE

In regime “de minimis” così come definito dalla Commissione europea - Regolamento (UE) 1407 del
18 dicembre 2013.

SOGGETTO GESTORE

Il soggetto gestore del bando è Finlombarda S.p.A. che è tenuta a:

  • agire nel rispetto delle normative comunitarie, nazionali e regionali in materia di gestione amministrativa
    e finanziaria delle risorse assegnate da Regione Lombardia;
  • effettuare l’attività di controllo ex Regolamento (UE) n. 1407/2013;
  • realizzare la misura secondo i criteri di cui al presente atto e le modalità di cui al successivo bando, garantendo il rispetto della qualità progettuale richiesta e del suo valore istituzionale ed economico;
  • comunicare immediatamente al Responsabile del Procedimento regionale eventuali criticità nella realizzazione
    dell’azione.

INTERVENTI AMMISSIBILI

  • A. acquisto di software e hardware che permettano al punto vendita di fare marketing, vendita on line ed offrire servizi o attività aggiuntive (ad es. servizi come sale prove e cabine prove);
  • B. attrezzature / strumentazione / macchinari / impianti correlati alle finalità di cui al progetto di intervento
    e funzionali a interventi di innovazione e all’offerta di servizi o attività aggiuntive (es. sale prove e
    cabine prove);
  • C. consulenze tecniche esterne specifiche e strategiche ai fini della progettazione, realizzazione e rendicontazione dell’intervento e caratterizzate da un contenuto altamente specialistico, fino ad un massimo
    del 15% del valore complessivo delle spese ammissibili a contributo;
  • D. rifacimento delle vetrine e degli arredi, opere murarie, sostituzione di pannelli, e altre opere inerenti
    la struttura del punto vendita, ivi inclusi arredi pertinenziali il punto vendita, volte a favorirne l’attrattività
    della clientela;
  • E. costi per la formazione degli imprenditori, dei coadiutori e del personale impegnato nel progetto, nella
    misura massima del 20% della somma delle voci di spesa ammissibili a contributo, su base complessiva.
  • Le spese correnti (C,E) possono essere riconosciute nel limite massimo complessivo del 50% del costo
    totale del progetto ammissibile a contributo.

DURATA MASSIMA PROGETTO

Gli interventi dovranno essere realizzati al massimo entro 18 mesi dalla data del decreto di concessione del contributo.

MODALITA’ DI ATTUAZIONE

  • In coerenza con gli obiettivi della l.r. 8/2013 saranno previste limitazioni relative agli esercizi che detengono
    a qualsiasi titolo apparecchi per il gioco d’azzardo lecito.
  • Per l’assegnazione delle risorse si prevede la pubblicazione di un bando attuativo, da parte di Regione
    Lombardia.
  • Il termine di conclusione del procedimento sarà di 90 giorni.
  • Le modalità di trasmissione delle istanze e le relative procedure saranno informatiche, con riferimento alle vigenti norme in materia di decertificazione e di semplificazione amministrativa.

ISTRUTTORIA E VALUTAZIONE

E’ responsabile della valutazione il Dirigente pro-tempore della U.O. Commercio, Reti distributive, Fiere e Tutela dei consumatori che sarà supportato da un apposito “Nucleo di Valutazione” individuato all’interno della Direzione Generale Sviluppo Economico che potrà avvalersi anche del supporto di enti e società regionali.

  • La selezione delle proposte progettuali ammissibili all’aiuto finanziario avverrà tramite procedura valutativa
    previa istruttoria formale volta a verificare il possesso dei requisiti di ammissibilità formale previsti dal
    bando.
  • L’istruttoria formale e la valutazione delle spese ammissibili sarà condotta da Finlombarda S.p.A..
  • La valutazione qualitativa sarà effettuata dal Nucleo di Valutazione, presieduto dal Responsabile del Procedimento.
  • Nel bando saranno previste altresì delle primalità per i progetti presentati da aggregazioni e reti d’impresa (qualità dell’aggregazione fino a ulteriori 15 punti).

EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

A seguito della rendicontazione delle spese sostenute.

  • Potrà essere erogato un anticipo del 50%, a seguito di accettazione del contributo, previo rilascio a Regione
    Lombardia di una fideiussione a garanzia dell’esatto e puntuale adempimento delle obbligazioni derivanti dal bando.

MAGGIORI INFORMAZIONI

RICHIEDI


FINANZIAMENTI DA FONDI PRIVATI

FINANZIAMENTI PRIVATI

PRE-FATTIBILITA' GRATUITA

ITALIA CONTRIBUTI PRE FATTIBILTA GRATUITA 300

CERCA

CREDITO ADESSO

LOMBARDIA CREDITO ADESSO

COOPERATIVE

LOMBARDIA COOPERATIVE 2019

SVILUPPO AZIENDALE

LOMBARDIA FINANZIAMENTI ALLE PMI PER INVESTIMENTI E SVILUPPO IMPRESE. MISURA AL VIA

RICERCA INDUSTRIALE E SVILUPPO SPERIMENTALE

RICERCA E SVILUPPO SCIENZA DELLA VITA

MINIBOND

LOMBARDIA.PROGETTO.MINIBOND

"AL VIA" VALORIZZAZIONE INVESTIMENTI AZIENDALI

LOMBARDIA.AL VIA

NUOVA SABATINI

NUOVA SABATINI 2017 2018

 

FINANZIAMENTO SU ANTICIPO FATTURE

anticipo fatture 90 in 48 ore

IMPRESE SOCIALI

MISE IMPRESE SOCIALI 250

LINEA INNOVAZIONE

LOMBARDIA.LINEA.INNVOZANE

CONTRATTO DI SVILUPPO AGROINDUSTRIALE

CONTRATTO DI SVILUPPO AGROINDUSTRIALE 250

VUOI UNA CONSULENZA PROFESSIONALE?

chiedi appuntamento 1 Bianco

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

LOMBARDIA: TUTTE LE AGEVOLAZIONI APERTE PER LE IMPRESE

AGEVOLAZIONI PER L'EXPORT

INTERNAZIONALIZZAZIONE FINANZIAMENTI E AGEVOLAZIONI 250

NO PROFIT ONLUS ECONOMIA SOCIALE

MISE ECONOMIA SOCIALE

CONTRATTI DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0

PRESTITO SCORTE E CAPITALE CIRCOLANTE

PRESTITO SCORTE E CIRCOLANTE 250X250

MARCHI PIU 3

MARCHI3 2018 MISE

IMPRESE SOCIALI NO PROFIT E ONLUS

MISE ECONOMIA SOCIALE

SMART & START ITALIA

SMART START ITALIA GIOVANI E DONNE

STARTUP INNOVATIVE A VOCAZIONE SOCIALE

START.UP.INNOVATIVE.VOCAZIONE.SOCIALE 250

PERCORSI DI QUALIFICA TRIENNALI leFP - a.f.

LOMBARDIA PERCORSI DI QUALIFICA TRIENNALI FORMAZIONE PROFESSIONLE

MISE, AZIENDE VITTIME DI MANCATI PAGAMENTI

finanziameti.alle.pmi.vittime.di.mancati.pagamenti

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

NUOVE IMPRESE A TASSO ZERO

iNVITALIA.NUOVE.IMPRESE.TASSO.ZERO.2017.250

LOMBARDIA ARTIGIANATO

Lombardia.Artigianato.Investimenti 200

CONTRATTI DI SVILUPPO

CONTRATTI DI SVILUPPO 4.0

VALORIZZAZIONE TURISTICO‐CULTURALE DELLA LOMBARDIA

LOMBARDIA ATTRATTORI TURISTICO CULTURALI E NATURALI

BANDI EUROPEI: RICERCA E SVILUPPO CON SME INTRUMENTS PER LE PMI

HORIZON 2020 SME INSTRUMENTS

SELFIEMPLOYEMENT

SELFIEMPLOIEMENT aprile 2017

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? RICHIESTA APPUNTAMENTO

fondi bei per le imprese 2017

FONDI.BEI.2017

FINANZIAMENTI PER LIQUIDITA'

FINANZIAMENTI PER LE IMPRESE

FINANZIAMENTI IMPRESE AGRICOLE

LOMBARDIA IMPRESE AGRICOLE

LODI NUOVE IDEE IMPRENDITORIALI

LODI.NUOVE.IDEE.IMPRENDITORIALI

Dote Unica Lavoro

LOMBARDIA.GARANZIA.GIOVANI 250

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

LOMBARDIA CONCRETA

Lombardia concreta 2016

Iscriviti alla Newsletter gratuita

FONDI EUROPEI

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE
fino a 12.500.000 euro

FONDI BEI

FONDI.BEI

PER LE IMPRESE ITALIANE

CHIEDI INFORMAZIONI

 

Dote Unica Lavoro

DOTE.UNICA.LAVORO

Pmi bresciane assunzione disoccupati

BRESCIA.CONTRIBUTI.ASSUNZIONE

ISMEA NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI IN AGRICOLTURA

NUOVO INSEDIAMENTO GIOVANI

START UP NUOVE IMPRESE

finanziamenti a tasso zero

fino a 1.500.000

ISMEA.NUOVO.INSEDIAMENTO.GIOVANI.AGRICOLTURA.250

Chiedi informazioni

 

Ismea: Subentro e Ampliamento in Agricoltura

INTRAPRENDO

lOMBARDIA.INTRAPRENDO

Internazionalizzazione: Programmi di inserimento sui mercati esteri

Linea R&S per MPMI - Frim Fesr 2020

RICERCA.SVILUPPO

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

CREDITO ADESSO

LOMBARDIA.CREDITO ADESSO

Lombardia Smart Fashion and Design

LOMBARDIA.Smart.Fashion.and.Design

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI

 

Iscriviti alla Newsletter gratuita

CERCA

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter gratuita

Maggiori informazioni

PARTNER

INFORMAZIONI

VISITA ITALIA CONTRIBUTI

VI INTERESSANO I CONTRIBUTI PER ALTRE REGIONI?

logobisbordino.250

CLICCA E VEDI LE ALTRE REGIONI

MOSTRA AGEVOLAZIONI VIGENTI REGIONALI

Iscriviti alla Newsletter gratuita

MOSTRA AGEVOLAZIONI VIGENTI NAZIONALI

HAI UN PROGETTO DI IMPRESA? CHIEDI INFORMAZIONI

RICHIEDI INFORMAZIONI